In questo articolo si parla di:

Sabato 10 febbraio, Helly Hansen celebra il terzo International Ski Patrol Day (ISPD), una ricorrenza nata su iniziativa del brand scandinavo per ringraziare gli ski patroller e il loro straordinario lavoro per assicurare agli appassionati degli sport invernali impianti di risalite e piste per la discesa sicuri e divertenti.

In occasione di questa ricorrenza, il marchio di abbigliamento norvegese partner dei professionisti dello sci e della montagna in tutto il mondo, incoraggia gli appassionati di sci a unirsi ai festeggiamenti dimostrando concretamente la propria gratitudine alle squadre di soccorso e di controllo piste con piccoli gesti di gentilezza che non mancheranno di sorprendere i loro destinatari – come un saluto, una stretta di mano, offrendo un caffè sulle piste o condividendo immagini sui social utilizzando l’hashtag #skipatrolday.

Da parte sua Helly Hansen farà la sua parte donando il 5% delle vendite online e delle vendite di selezionati negozi al dettaglio del 10 febbraio a favore di organizzazioni di ski patroller a livello internazionale.

“Per Helly Hansen è motivo di orgoglio fornire l’abbigliamento a oltre 55.000 professionisti delle attività all’aria aperta in tutto il mondo, tra cui gli eroi invisibili della montagna: gli ski patroller. Questa giornata è un’opportunità per esprimere la nostra sincera gratitudine per la loro inossidabile dedizione alla sicurezza”, spiega Joumana Løvstad, chief marketing officer di Helly Hansen.

“Siamo entusiasti di vedere come l’International Ski Patrol Day sia cresciuto dal suo lancio nel 2022, con effetto seminale che ha visto la nascita di eventi indipendenti organizzati da resort di rilevanza mondiale a sostegno delle proprie squadre di ski patroller. L’ISPD 2024 continua a essere l’occasione per festeggiare e per ampliare il nostro piano di restituzione a organizzazioni di pattugliamento e sicurezza come la Fédération Internationale des Patrouilles de Ski e The Northwest Avalanche Center.”