In questo articolo si parla di:

Torna l’11 e il 12 febbraio la Rossignol X-Color Tour a Folgaria, la fun-race all’insegna dell’inclusione e della solidarietà.

L’evento

Rossignol X-Color Tour” è la fun-race non competitiva sulla neve più divertente d’Italia. Annunciata un’unica tappa: appuntamento per l’11 e il 12 febbraio a Folgaria, in Trentino, per questo evento speciale.
Protagonisti del weekend saranno i bambini e i ragazzi della Onlus veroneseContinuando a Crescere. In collaborazione con “I Bambini delle Fate”, questa onlus si occupa di inclusione per le persone con disabilità e per le loro famiglie. Rossignol X-Color Tour è comunque aperta a tutti, e in più offrirà la possibilità di provare i migliori sci del marchio.
Il villaggio sarà in funzione dalle 9 alle 15 con musica, intrattenimento e gadget per tutti. Il contest X-Color avrà luogo la domenica dalle 10.30 con premiazione alle 15.

La fun-race

L’obiettivo è il massimo divertimento: la gara, adatta a ogni sciatore indipendentemente dal suo livello e dall’età, è una formula accattivante. Si tratta infatti di una via di mezzo tra una caccia al tesoro e una gara di orientamento, naturalmente sulla neve.
Il gioco si svolge a squadre di minimo due componenti e consiste nel trovare le X colorate disseminate sulle piste del comprensorio che ospita la manifestazione. Ogni concorrente è munito di un giubbino TNT perfetto per essere sporcato di colore – rigorosamente atossico ed eco-friendly. I concorrenti devono recarsi in tutti i punti colore per poter completare il tracciato e vincere premi e gadget messi in palio dagli sponsor.
Verranno premiate le prime cinque squadre della classifica finale e le prime a raggiungere ogni punto colore; non mancheranno comunque premi a estrazione.

Iscrizione in loco a partire dal sabato, con donazione a partire da 5€ a persona. Il totale sarà devoluto alla Onlus Continuando a Crescere. La gara avrà luogo domenica alle 10.30, con premiazione alle 15.

Una buona causa

L’incasso delle iscrizioni alla X-Color sarà destinato interamente alle attività sulla neve dell’associazione. Si tratta di un’esperienza che si preannuncia indimenticabile per venti giovani che, proprio sabato 11 e domenica 12 febbraio, verranno accompagnati dagli istruttori della scuola Sci “Scie di Passione’sulla neve di Folgaria e potranno provare l’emozione di sciare, ciaspolare o lanciarsi in una discesa sfrenata a bordo di uno slittino.
Insieme a loro, parteciperanno i nuovi amici della Banca del Tempo Sociale, un progetto che vede la nascita di un’interazione tra ragazzi e ragazze neuro atipici e studentesse e studenti dell’Istituto Psicopedagogico Montanari Verona.
Domenica, tra le più di 500 persone previste, ci saranno anche alcuni dei ragazzi con disabilità che avranno a disposizione istruttori e accompagnatori.

“Portare in un luogo così bello i nostri ragazzi è una gioia per tutti noi. L’obiettivo è condividere il progetto di inclusione sociale con tante persone, a cui far conoscere le nostre attività, magari in modo divertente. Il divertimento vince sempre, anche sulla disabilità” commenta la presidente della Onlus Continuando a Crescere Monica Meda.

Punto forte delle due giornate sarà la possibilità di provare l’intera gamma degli sci Rossignol, non solo da pista ma anche per il freeride e lo scialpinismo. Un’occasione da non perdere per tutti, all’insegna dell’inclusione.