In questo articolo si parla di:

Design e funzionalità incontrano comfort e stile grazie alla collaborazione tra UYN – Unleash Your Nature e Patricia Urquiola, uno dei designer e architetti più celebrati al mondo, che tra i propri riconoscimenti può vantare la Medaglia d’Oro al Merito nelle Belle Arti e la nomina a “Designer of the Year”. Il risultato è una scarpa URBAN che per il suo aspetto e la sua comodità ricorda in tutto e per tutto una calza, ovvero ciò che più rappresenta la storia e il know-how dell’azienda di Asola. Ma solo all’apparenza.

Not just another sock

La nuova calzatura del brand italiano, uno dei leader nell’abbigliamento sportivo ad alte performance, trae ispirazione dalle calze sportive e dalle loro caratteristiche di comfort, performance e funzionalità.  Realizzate in lana Merino e materiali riciclati, senza lacci e parti superflue, le scarpe URBAN sono un invito a esprimere liberamente se stessi, superando i confini tra il formale e l’informale, il classico e lo sportivo. Grazie a una tecnica produttiva esclusiva, l’azienda è in grado di trasformare la calza in una tomaia in maglia a doppio strato elastica e traspirante, totalmente priva di cuciture. Tale caratteristica ha permesso a Patricia Urquiola di riversare tutto il suo estro su una superficie completamente da modellare. Pattern e linee si combinano nella nuova calzatura, creando un design che presenta rilievi tridimensionali nella parte anteriore e in quella del collare. Il grande logo UYN immagliato sul retro con sfondo a contrasto aggiunge un tocco dinamico e sportivo.

Patricia Urquiola

Tra performance e responsabilità

Nessun dettaglio è stato lasciato al caso nel corso dei tre anni di sviluppo che hanno portato alla nascita delle scarpe URBAN designed by Patricia Urquiola. Le soluzioni più efficaci e innovative sono state trovate grazie a una serie di studi condotti nell’headquarters di Asola – in provincia di Mantova – in stretta collaborazione tra i tecnici UYN e la designer. I materiali sono sostenibili e performanti al tempo stesso: lo strato interno della tomaia è realizzato in lana Merino extra-fine, naturale e cruelty-free. Questa pregiata fibra regala una piacevole sensazione di morbidezza sulla pelle, neutralizza naturalmente i cattivi odori e contribuisce a mantenere i piedi alla temperatura ideale, sia nei freddi mesi invernali che nelle stagioni di transizione. Per questo motivo, la calzatura può essere comodamente indossata anche senza calze, apprezzando la raffinata sensazione di comfort che avvolge il piede. Lo strato esterno è composto da poliammide proveniente da riciclo, un filato a basso impatto ambientale che garantisce resistenza all’abrasione durante gli usi più dinamici. La struttura a doppio strato offre anche una maggiore protezione contro la penetrazione dell’acqua.

Marco Redini, ceo UYN

Caratteristiche quali tecnicità, stile e sostenibilità emergono anche nella struttura della suola. L’intersuola con EVA a due densità (maggiore nella parte centrale e anteriore, minore nella zona del tallone) ammortizza e restituisce energia a ogni passo. Il battistrada in gomma riciclata è diviso in quattro aree funzionali con pattern diversi che aumentano la stabilità e la trazione su ogni tipo di terreno, comprese le superfici bagnate. La suola si caratterizza per la sua grande flessibilità, che consente alla scarpa di adattarsi al naturale movimento del piede durante la camminata.

Le possibilità a livello cromatico vanno incontro ai gusti di tutti. Le scarpe sono infatti disponibili in quattro colorazioni per l’uomo (Brown Melange, Deep Blue, Iron Melange e Green Melange) con suola Black e in quattro colorazioni per la donna (Blue, Anthracite, Brown Melange e Red Melange) con suola Beige. I modelli sono acquistabili da subito sul sito uynsports.com e nei negozi UYN.

Nella gallery: foto della presentazione ufficiale avvenuta presso la location di 10 Corso Como / Credits to: Giulia Ghittorel e Mattia Ragni