In questo articolo si parla di:

Il Gruppo BWT-Best Water Technology, una delle realtà più importanti nel settore della tecnologia di trattamento dell’acqua per comuni, alberghi, industrie, commercio e famiglie, è diventato second sponsor di tutte le squadre – maschili e femminili – del settore giovanile del Parma Calcio.

Un accordo reso noto dal club emiliano e che conferma una partnership biennale, iniziata la scorsa stagione con un progetto integrato di installazione di water dispenser BWT volto a soddisfare le esigenze quotidiane di acqua sostenibile e a chilometro zero. I punti di erogazione sono pensati sia per gli atleti sui campi di gioco che per il personale negli uffici del direzionale, rendendo di fatto il Centro Sportivo di Collecchio una “Bottle Free Zone”. Ogni persona è stata dotata di una borraccia riutilizzabile: si stima che questa iniziativa permetterà di evitare il consumo di almeno 70.000 bottiglie di plastica monouso da mezzo litro all’anno, equivalenti a 2,4 tonnellate di CO2 risparmiate.

Non una semplice sponsorizzazione, ma la piena condivisione di valori e obiettivi per la condivisa mission di cercare di “Cambiare il mondo, Sorso dopo Sorso”, perché ovunque è possibile utilizzare acqua locale ed evitare l’uso di plastica monouso.

BWT, il cui staff conta oltre 5.500 persone, si impegna a fornire moderni sistemi di trattamento e servizi per acqua potabile, acqua di processo, acqua per piscina e, soprattutto, WFI – acqua ultra pura per l’industria farmaceutica. L’azienda è alla costante ricerca di tecniche e materiali all’avanguardia per sviluppare prodotti economici ed ecologici che impieghino meno energia e riducano le emissioni di CO2, nonché i rifiuti.

Il Parma Calcio, che come ogni società del Gruppo Krause si distingue per la responsabilità ecologica, economica e sociale, per la lotta allo spreco, per la riduzione dell’utilizzo della plastica e per l’importanza della corretta idratazione, lo scorso anno aveva organizzato la “Earth Week” proprio in collaborazione con BWT. L’iniziativa era servita a sensibilizzare tutti i tesserati e i tifosi su come ogni prodotto BWT contribuisca alla conservazione della nostra risorsa più preziosa, l’acqua.