In questo articolo si parla di:

Il Gran Premio di Turchia del Mondiale di Motocross (MXGP), andato in scena domenica 4 settembre, è stata l’occasione per decretare il vincitore finale della seconda edizione del social contest “Best rider of the year” lanciato lo scorso maggio da Athena insieme a Infront Moto Racing, azienda organizzatrice della manifestazione. Ad aggiudicarsi il riconoscimento, sulla base dei voti che i fan hanno dato ai piloti ogni fine settimana sulla pagina Instagram di MXGP, è stato Tim Gajser.

Il motociclista sloveno, campione del mondo MX2 nella stagione 2015 e, a seguire, campione del mondo MXGP nel 2016, 2019, 2020 e 2022, si è assicurato un premio di 5.000 euro. Questo il suo commento: “È davvero bello che Athena e MXGP abbiano organizzato un concorso come questo e sono molto felice di averlo vinto. Naturalmente, questo non sarebbe stato possibile senza tutti i fan che hanno votato per me ad ogni GP, quindi devo davvero ringraziarli per il supporto e per questo premio”.

Una soddisfazione anche per Athena che, ancora una volta, si trova a fianco di una realtà sportiva rinomata come il Campionato Mondiale FIM di Motocross.