In questo articolo si parla di:

Martedì 17 maggio 2022 la redazione di Outdoor Magazine ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione del progetto del nuovo punto vendita Df Sport Specialist: la sede sarà il Palazzo del Mobile 100 firme di Lissone.

“Siamo orgogliosi di essere qui con voi oggi per raccontarvi il nostro progetto e l’evoluzione dei lavori. L’augurio è di ultimare i lavori entro la fine dell’anno con l’apertura del punto vendita in prossimità delle feste natalizie. È un impegno importante, abbiamo ritmi serrati, il progetto è complesso e ha richiesto molti interventi strutturali”, ha affermato Sergio Longoni. 

Il Palazzo del Mobile è un edificio storico, costruito tra gli anni Cinquanta e Sessanta, è stato vanto e punto di riferimento dei maestri artigiani del mobile di Lissone. Da sempre simbolo della tradizione mobiliera della città è stato costruito per esposizioni e fiere delle imprese artigiane del territorio, fino ai primi anni del 2000 quando è stato chiuso. Per decenni è stato il punto di accesso alla città per chi arrivava da Milano e dalle province comasca e lecchese, oggi è pronto per cambiare veste e diventare un nuovo riferimento per il mercato sportivo.

Alla presentazione erano presenti i responsabili del progetto insieme alla direzione lavori: l’architetto Paolo Corbetta di Polistudio, l’ing. Marco Caimmi dello Studio T11, l’ing. Alessandro Boe di B.Cube, il geometra Guido Leoni dello Studio Ottanta e, su invito di Sergio Longoni, l’avvocato Antonio Erba assessore alla pianificazione del territorio del Comune di Lissone.

Il progetto

Il progetto di restyling non ha intenzione di stravolgere il Centro Firme che, dal 1956 è un simbolo per la città di Lissone oltre che un’opera di architettura di notevole rilevanza, ma vuole mantenere questa memoria storica importante per il territorio: un patrimonio di valore che ha spinto, nella progettazione, alla valorizzazione e conservazione dell’edificio nella sua forma originale. Certo è che le normative tecniche attuali hanno imposto una notevole opera di consolidamento statico e sismico. L’edificio, che verrà dunque mantenuto nella sua forma originale, vedrà la sola aggiunta di due corpi scala.

Per un totale di tre piani il nuovo store firmato DF Sport Specialist sarà dotato di tre ascensori panoramici, due esterni e uno interno, oltre a due ascensori di servizio. Saranno allestite sei scale mobili che garantiranno un collegamento verticale anche alle attività del terziario che si svilupperanno al quarto piano.

All’interno verranno create delle ambientazioni particolari adibite anche alla prova di attrezzature sportive, con l’obiettivo di fornire un’esperienza d’acquisto unica, caratterizzata da un mix tra innovazione e tradizione con un layout rinnovato.

I posti auto a disposizione per i clienti saranno circa 300 con un posteggio articolato su pluripiano.

Quello di Df Sport Specialist è un investimento importante che vedrà riportare al suo antico splendore un meraviglioso edificio per farlo diventare un nuovo punto di riferimento per tutti gli appassionati di sport.

Da sinistra:  arch. Paolo Corbetta, Daniela Longoni, Silvana Longoni, Sergio Longoni, Francesca Longoni, ing. Marco Caimi, geom. Fausto Marzorati, Geom. Guido Leone.