In questo articolo si parla di:

A partire da gennaio 2023, le nazionali azzurre di calcio (maschile, femminile, giovanile, ftsal, beach soccer ed eSports) vestiranno adidas.

Infatti, la Figc ha comunicato la notizia dell’accordo stipulato attraverso una lunga partnership con il marchio bavarese.

La notizia era nell’aria già da qualche settimana, ma ora è diventata ufficiale. Con la fine del 2022 si chiuderà, dunque, l’epoca di Puma, che ha accompagnato gli azzurri negli ultimi 19 anni, attraverso tappe storiche come le vittorie ai Mondiali 2006 e agli Europei della scorsa estate.

Questo, in realtà. è un ritorno al passato per per gli azzurri: la nazionale ora guidata da Roberto Mancini, infatti, aveva già indossato adidas tra il 1974 e il 1978.

 

Le dichiarazioni

Nel commentare questa notizia, il presidente della Figc Gabriele Gravina ha dichiarato: “Questa nuova partnership rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di crescita del nostro appeal commerciale e rafforza il processo di sviluppo del nostro brand sia in Italia che all’estero. La passione e l’entusiasmo che abbiamo riscontrato in adidas sono gli stessi che la Federazione Italiana profonde ogni giorno nella valorizzazione di tutte le Nazionali Azzurre e del calcio italiano, a ogni livello”.

Dello stesso parere è Kasper Rørsted, ceo di adidas, il quale ha aggiunto: “Siamo entusiasti che una delle Nazionali calcistiche di maggior successo entri a far parte del nostro portfolio di Federazioni internazionali, a fianco di altri colossi come la Dfb (Germania), la Rfef (Spagna), l’Afa (Argentina) e la Rbfa (Belgio) e non vediamo l’ora di raggiungere grandi traguardi insieme”.