In questo articolo si parla di:

Salomon, per la stagione FW 22/23 propone i nuovi S/PRO Alpha 130, scarponi che offrono prestazioni a livello delle performance richieste dagli atleti.

Una forza crescente proviene dal Team dello sci alpino Salomon e si basa, oltre che sull’esclusivo servizio verso gli atleti, anche da prodotti innovativi come sci e scarponi che sono superiori in termini di performance e design radicale. 

Lo svizzero Marco Odermatt sta attualmente guidando la classifica generale di Coppa del Mondo e, sta dominando i GS utilizzando gli scarponi Salomon S/RACE. È in questo settore merceologico che Salomon ha sempre ispirato l’innovazione nella ricerca delle massime prestazioni e design unici di vestibilità. La prossima stagione invernale 2022-23 segnerà il lancio di un altro prodotto dal design davvero radicale nella categoria: la linea di scarponi da sci S/PRO Alpha, progettata per offrire velocità e prestazioni con un nuovo livello di comfort.

“Nel design degli scarponi da sci, tutto inizia dal piede perché anche piccoli problemi alle estremità possono rovinare una giornata sugli sci”, afferma Paul-Eric Chamay, product line manager di Salomon per gli scarponi da sci alpino.

“Il piede è anche il cardine per guidare lo sci in pista, quindi deve essere ben aderente allo scarpone e accompagnare il movimento allo sci. Come possono dire i podologi… la parte più importante del piede quando si tratta di comfort e sterzo è il collo dello stesso, ed è la parte più delicata del piede a livello anatomico”.

Mentre i moderni scarponi da sci consentono di adattarsi bene sia al collo del piede alto sia basso, gli scarponi da sci “race” sono tradizionalmente più difficili nell’adattarsi a un’ampia gamma di morfologie di piede. Dunque, per sviluppare la nuova linea di scarponi S/PRO Alpha, Chamay e il Team di progettazione e sviluppo sci alpino Salomon hanno deciso di collaborare con tecnici professionisti delle calzature provenienti da 10 Paesi diversi e con decenni di esperienza nel settore.

Risolvere i problemi di adattamento attraverso soluzioni innovative è sempre stato parte del dna di Salomon: dalla soluzione Custom Shell nel 2008 alla soluzione My CustomFit 3D nel 2013. Ora, con S/PRO Alpha, Salomon presenterà una nuova soluzione di adattamento chiamata 3D Instep Shell Tecnology.

Sono tre vantaggi i principali della tecnologia 3D Instep Shell nella collezione S/PRO Alpha e si trovano tutti nella parte inferiore:

  1.  c’è più spazio tra i due ganci dello scafo, il che lascia l’area “sensibile” del collo piede libera da qualsiasi pressione eccessiva data dalla chiusura.
  2. c’è un posizionamento specifico di 45 gradi del secondo gancio dell’avampiede per rinforzare l’appoggio, che è fondamentale per l’indirizzamento dello sci.
  3. Salomon ha infine ridisegnato la costruzione dello scafo inferiore per migliorare notevolmente lo step-in e lo stepout, il tutto grazie a una nuova “cerniera virtuale” che aiuta l’apertura dei lembi interni sovrapposti.

C’è inoltre una nuova linguetta personalizzata in due pezzi e rimovibile tramite una congiunzione in velcro. Ciò consente una personalizzazione della stessa  in plastica alleviando i punti di pressione o, viceversa, aggiungendo imbottitura in un’area specifica per una migliore vestibilità del collo del piede, perfezionandone l’appoggio.

“Fa tutto parte della ricerca della misura perfetta per il collo del piede, spiega Chamay, aggiungendo: “L’S/PRO Alpha consente di adattarsi a un’ampia gamma di forme e volumi di collo piede… facilmente e molto più rapidamente di quanto non avrebbero mai potuto fare prima”.

Il materiale termoformabile protagonista parte esterna della della scarpetta CustomFit 4D si chiama Talyn e consente un adattamento personalizzato della calzata anche nella parte delle dita con le schiume più morbide e più vicine alla caviglia, quindi è più facile per lo sciatore migliorare il comfort nell’area di questa articolazione.

S/PRO Alpha 130

Interamente personalizzabile, è il must have della nuova linea Alpha ed è stato sviluppato per sciatori che cercano prestazioni eccezionali e ottima vestibilità indipendentemente dalla forma dei loro piedi.

Con una larghezza di 98 mm offre un importante bloccaggio del tallone senza aggiungere pressione inutile sul collo del piede e, poi, vanta una linguetta completamente smontabile e una fascia di chiusura che aumenterà istantaneamente il livello di comfort e le performance.

A un più facile step-in e step-out contribuiscono le plastiche più sottili e il posizionamento strategico del secondo gancio dello scafo vanno ad esercitare meno pressione sulla parte superiore del piede.

Una tenuta costante del tallone e un punto d’appoggio uniforme, indipendentemente dall’altezza del collo del piede, sono assicurati dal nuovo alloggiamento del collo del piede 3D e il posizionamento a 45 gradi del secondo gancio sull’avampiede. Il Custom Shell rende inoltre facile adattare in modo ottimale questi scarponi alla forma della zona del mesopiede, così si può godere di una migliore vestibilità e prestazioni superiori.

Presenta anche la chiusura Energized da 50 mm, con blocco gara.

Tutte le regolazioni dell’inclinazione del gambetto e le fibbie dell’S/Pro Alpha 130 possono essere adattate per ottenere la migliore adeguamento al piede di ogni sciatore.