In questo articolo si parla di:

Under Armour ha annunciato di recente la nomina di Massimo Baratto come vicepresidente esecutivo, chief consumer officer.

In questo ruolo Baratto supervisionerà tutti gli aspetti inerenti le strategie di consumo, inclusi il marketing globale, l’e-commerce e la vendita al dettaglio.

Baratto è entrato in azienda nel 2018 come amministratore delegato di Under Armour EMEA. Prima di allora è stato amministratore delegato del Gruppo Oberalp per ben 18 anni, dove gli è stato attribuito il merito di aver fatto crescere i marchi Salewa, Dynafit, Wild Country e Pomoca, aiutando la realtà a ottenere il riconoscimento nel settore degli sport di montagna.

Kara Trent prenderà il posto di Massimo come vicepresidente senior/direttore generale della regione EMEA, dove ha già guidato le funzioni di merchandising e pianificazione.

“Le capacità di leadership globale, la competenza digitale e la significativa esperienza di Massimo nella creazione di marchi attraverso la comprensione del comportamento dei consumatori, saranno un grande fattore abilitante per rafforzare la nostra capacità di innovare e migliorare la nostra posizione come uno dei marchi performance più importanti al mondo”, ha affermato il presidente e amministratore delegato di Under Armour Patrik Frisk.

In concomitanza con l’annuncio della nuova nomina, la società ha annunciato che Alessandro de Pestel, chief marketing officer di Under Armour dal 2018, lascerà l’azienda nel febbraio 2022 per perseguire altre opportunità.

Ad agosto, Under Armour ha registrato un aumento delle entrate del 91% a $ 1,4 miliardi per il secondo trimestre. Da allora la società ha aumentato le sue prospettive di fatturato per l’intero anno.