In questo articolo si parla di:
È tra i più grandi e vincenti sciatori della storia, 30 anni e francese Alexis Pinturault, nella scorsa stagione invernale, si è aggiudicato la tanto ambita Coppa del Mondo generale e oggi è protagonista di un docufilm firmato Bollé.
Sempre alla costante ricerca dell’eccellenza l’atleta transalpino sa bene che è ben più che una questione di numeri e per questo non ha intenzione di arrestare la sua carriera. Alexis sogna più in grande e guarda più lontano…
“Non c’è nessun Everest nella vita. L’asticella si trova solo dove decidiamo di metterla, quindi bisogna puntare il più in alto possibile, perchè se non lo facciamo, lo faranno gli altri al nostro posto.”
Bollé, che da anni supporta l’atleta, sceglie di celebrare questa partnership con “Vision”, un docufilm esclusivo sulla consacrazione del campione che mostra il dietro le quinte della sua incredibile realizzazione.
“Alexis è un perfezionista, per lui ogni dettaglio conta, come d’altronde ogni centesimo di secondo in gara. È una grande fonte di ispirazione poter collaborate con un grande campione come Alexis, ci consente di migliorare costantemente i nostri prodotti e servizi. Ogni modello si basa sulla stessa filosofia: un design unico, delle tecnologie di punta e dei prodotti performanti in ogni minimo dettaglio. I suoi feedback sui prodotti sono di grande aiuto per il nostro team. Non vediamo l’ora di scrivere una nuova pagina con lui quest’inverno, e di accompagnarlo sulle piste più difficili della Coppa del Mondo”, così commenta Louis Cisti, vice presidente marketing Bollé.ù

Gli atleti Bollé per la stagione 21/22

Insieme ad Alexis Pinturault, il team Bollé sarà ampiamente rappresentato in occasione della Coppa del Mondo e delle Olimpiadi invernali con Tessa Worley (medaglia di bronzo nel gigante parallelo ai Mondiali di Cortina 2021), Loïc Meillard (medaglia di bronzo in combinata e parallelo ai Mondiali di Cortina 2021), Adrian Pertl (medaglia di argento nello slalom a Cortina 2021), Nicole Schmidhofer, Katarina Truppe, Clara Direz, Mélanie Meillard, Laurence Saint Germain, Stéphanie Venier, Meta Hrovat, Stefan Hadalin, Roland Leutinger, Martin Cater, Luca Aerni, Cyprien Sarrazin, Nicolas Raffort.