In questo articolo si parla di:

Una nuova linea di calzature all’insegna della moda circolare, questo il risultato della sinergia nata tra Rewoolution e ACBC, giovane azienda italiana specializzata nella progettazione e nella produzione di sneakers e prodotti sostenibili.

Le due realtà condividono gli stessi ideali etici e l’imperativo comune di essere promotori di una modalità di business migliore, oltre che avere entrambe radici italiane. A partire dal fatto che entrambe sono classificate aziende B-Corp e, si dalla loro fondazione, hanno da sempre cercato di inspirare chi cerca un incontro autentico con la natura, rispettandone e salvaguardandone ogni sua singola sfumatura.

Sostenibilità, trasparenza e tracciabilità sono le parole chiavi che accompagnano le due aziende in questa partnership.

Rewoolution, brand del gruppo Reda e fedele alla propria filosofia, realizza i propri capi con 100% lana etica e certificata ZQ, così da rispettare il benessere degli animali e delle persone, salvaguardando le risorse ambientali, economiche e sociali. Anche ACBC crede nell’importanza di creare prodotti green e sceglie un approccio innovativo.

Da questi benchmark nasce Woolflyer, una calzatura performante cruelty-free e bio based studiata per attività di soft performance nel rispetto della natura. Moderne tecnologie e materiali all’avanguardia costituiscono il modello unisex della capsule collection.

 

Presenta una suola in EVA e AlgaFoam, una schiuma ricavata dalle alghe. La tomaia è in tessuto tecnico prodotto a partire dalla Lana Merino certificata ZQRX, etica e sostenibile.

La linea, pensata per adattarsi alle quattro stagioni, sarà disponibile in quattro tonalità di colore: nero, grigio, panna e blu marino.

La collezione sarà in vendita dal 18 ottobre 2021 in tutti gli store ACBC, nei i negozi Rewoolution selezionati e sui siti e-commerce di entrambi i brand.

Qualcosa di più su ACBC

Acronimo di Anything Can Be Changed, ACBC è un’azienda italiana che si distingue nella progettazione e nella produzione di prodotti sostenibili. Il modello di business del marchio è orientato sia al mercato b2b che al mondo b2c, rivolgendosi a tutti i brand in ambito fashion e sportswear che vogliono avviare un percorso di produzione consapevole con la creazione di capsule collection dedicate, ma anche, attraverso una propria collezione di prodotti, al consumatore finale che desidera avere un’alternativa sostenibile ai propri acquisti. Per questo motivo, ACBC porta avanti uno studio continuo sui materiali, focalizzandosi sul rispetto dei criteri di sostenibilità, senza dimenticare lo stile e la performance della calzatura.