In questo articolo si parla di:

Un tripudio di colori e geometrie: parte da qui la nuova collezione di abbigliamento per lo sci alpino di CMP. Per fare questo, il brand fa un tuffo nel passato riprendendo stampe e palette cromatiche degli Anni ’70, per poi farne uno avanti per quanto riguarda tecnologie e performance dei capi.

Il risultato è un insieme di proposte che abbinano armoniosamente contenuti tecnici e design heritage, esprimendo al massimo l’anima multicolore del brand italiano. Le fantasie utilizzate giocano con disegni geometrici e colori accesi, che si mescolano con i toni del bianco, del nero e del grigio.

Massima importanza è dedicata alla scelta dei materiali, che rendono sia confortevole qualsiasi movimento durante l’attività, sia donano benessere grazie a caratteristiche quali traspirabilità e impermeabilità (i trattamenti water repellent sono tutti PFC free), fondamentali quando si scende in pista.

CMP ha inoltre perfezionato l’offerta per ottenere degli outfit completi che, oltre a giacche e pantaloni, comprendono anche second layer super tecnici dalle trame materiche e accessori. Il risultato è una collezione dalla piacevolezza estrema, sia in termini di vestibilità che di stile.