In questo articolo si parla di:

Con un’esperienza ventennale nel settore dell’abbigliamento, Evie Moe si unisce a HOKA ONE ONE, proprietà di Deckers Brands, come primo direttore senior. La neo eletta è stata vicepresidente del design di Cotopaxi e prima ancora ha ricoperto diversi ruoli in New Balance, tra cui quella di guidare il team di design globale per le categorie di abbigliamento sportivo e performance maschile e femminile, che ha visto una crescita significativa durante il suo mandato. Ha lavorato come designer presso Lucy Activewear e Perry Ellis international.

Inoltre, a capo del team delle calzature HOKA, è stata inserita la figura di Matt Rask come direttore senior design delle calzature. Rask è stato direttore creativo senior per le divisioni running e outdoor di Under Armour, lead designer presso Smith Optics e senior designer presso Nike, nonché proprietario e presidente di Jackelope Studios, dove ha sviluppato soluzioni creative e di design per Patagonia, Black Diamond, Nike, Oakley, Keen e Anon.

Nel primo trimestre conclusosi il 31 marzo 2021, il marchio ha registrato un fatturato di 177,5 milioni di dollari, con un aumento del 74,2% rispetto al periodo dell’anno precedente.

Nel nostro primo decennio, le calzature HOKA, e più recentemente anche l’abbigliamento, ci hanno già fatto re-immaginare cosa possono fare i prodotti, come possono apparire e soprattutto come possono funzionare. La sfida per il brand in futuro è: ora che abbiamo già cambiato il gioco, come possiamo continuare a innovare, superare i limiti e fornire soluzioni innovative per gli atleti?”, ha affermato Gretchen Weimer, vicepresidente di prodotto di HOKA ONE ONE. “Evie e Matt sono entrambi particolarmente adatti per affrontare questa sfida e per guidare HOKA nel suo prossimo capitolo. Entrambi apportano una vasta esperienza e una comprovata esperienza nella risoluzione di problemi creativi e innovativi, che li renderanno risorse straordinarie per la nostra missione di consentire a tutti gli atleti di volare. Siamo entusiasti di aggiungerli alla squadra”.