In questo articolo si parla di:

Ispirare il cambiamento dando spazio a nuove possibilità. Questo l’obiettivo della nuova campagna lanciata da Skullcandy “Sound Without Boundaries”, realizzata per invogliare e spingere i consumatori a “superare i propri confini”. Per farlo, il brand di cuffie e auricolari true wireless ha coinvolto un roster di 17 atleti multidimensionali, musicisti e visual artists che, grazie alle loro personalità sfaccettate e al sostegno alle organizzazioni no-profit, offre prodotti unici e contenuti inediti a sostegno della campagna.

Ispirata dai movimenti di giustizia sociale che hanno caratterizzato il 2020, la campagna annuale mette in luce importanti questioni culturali, mostrando come la musica, unita alla tecnologia wireless di Skullcandy – che permette alle persone di “vivere wireless” – può ispirare tutti noi a oltrepassare i nostri confini.

I “Boundary Breakers” saranno i protagonisti delle iniziative di Sound Without Boundaries. I personaggi coinvolti non utilizzano le proprie piattaforme social solo per mostrare la propria arte, ma anche per ispirare gli altri e sostenere il cambiamento:

Kai Jones, freeskier di 14 anni, convinto attivista per il cambiamento climatico;

Mothica, cantante indie-pop che è diventata virale su Tik Tok con la sua canzone “Vices” ispirata dal suo viaggio per raggiungere la sobrietà, l’impegno per la difesa della salute mentale e il superamento della dipendenza;

Gianni Lee, artista affermato, dj e stilista di moda che concentra la sua arte su questioni sociali e di rappresentazione in America e all’estero;

Briana King, skateboarder, punto fermo della community, attivista e role model, riconosciuta per il suo lavoro di creare spazi senza giudizio per le skaters donne e LGBTQ+;

Dorian Electra, artista non-binary/gender-fluid, la cui musica è slegata dal genere e spesso è incentrata sulla sfida agli stereotipi di genere e alle aspettative culturali;

Guapdad 4000, comico diventato virale online che ha cambiato il significato di “personalità di internet”;

Vasu Sojitra, atleta outdoor che sfida i pregiudizi affrontati dalle persone di colore con disabilità, attraverso il suo lavoro di promozione di Diversità, Equità e Inclusione (DEI) all’interno dell’industria outdoor.

Skullcandy metterà in luce ciascun Boundary Breaker in un video, oltre a offrire diversi altri contenuti, ognuno concepito, prodotto, diretto, filmato e montato dal rispettivo team creativo interno. I contenuti verranno caricati su Instagram, TikTok, YouTube, Twitter e Facebook.

“Come tutti, siamo stati profondamente colpiti dagli eventi del 2020. Per questo motivo, Skullcandy si è sentita in dovere di utilizzare la propria piattaforma e le proprie risorse per promuovere un cambiamento positivo”, ha detto Jessica Klodnicki, chief marketing officer di Skullcandy. “Sound Without Boundaries è il nostro modo di mettere in luce le persone che si elevano al di sopra dello status quo, per sostenere cause che i nostri consumatori millennial e gen z hanno a cuore. Siamo orgogliosi di essere un canale autentico tramite le playlist che li ispirano e i confini che stanno cercando di superare”.

Skullcandy darà vita a Sound Without Boundaries in altri modi: collaborazioni uniche per la realizzazione di prodotti in edizione limitata con marchi progressisti che rompono i confini della musica, dell’arte e della cultura, oltre a selezionati Boundary Breakers come: Nolan Cooley, talentuoso artista visivo che vive con l’autismo, Desiree Melancon, una snowboarder, fotografa e artista impegnata a promuovere la salute mentale e l’inclusività nel mondo outdoor, e Hannah Eddy, un’appassionata di skate e surf che usa la sua arte illustrativa per aiutare a sensibilizzare su temi che le stanno a cuore.

Contenuti avvincenti che scompongono tecnologie complesse in un modo divertente e leggero, tra cui illustrazioni di artisti riconosciuti come Louis Wes e immagini di prodotti artistici sorprendenti, realizzati da creatori provenienti da tutto il mondo.