In questo articolo si parla di:

Il Cortina Snowkite Contest 2021 sarà rimandato al prossimo anno. La tappa finale dello Snowkite World Cup, atteso per il weekend del 18-21 marzo, sulle nevi di Passo Giau, a Cortina d’Ampezzo non andrà in scena nonostante l’impegno profuso in questi mesi di lavoro. L’annullamento è stato annunciato congiuntamente da Michele Alì, ideatore della gara e presidente di Kite4Freedom, società organizzatrice, e dall’IKA, International Kiteboarding Association. La stessa IKA ha già reso noto che la prossima edizione si terrà sempre a Cortina, nel 2022.

I partecipanti, kitesurfer provenienti da tutto il mondo, avrebbero avuto troppe difficoltà nel raggiungere l’Italia e Cortina, a causa dell’inquietudine destata dal COVID-19 e alle restrizioni associate ai viaggi internazionali.

Già altre tappe della Snowkite World Cup, organizzate a Kharkiv (UKR), Lago di Resia (ITA) e Roccaraso (ITA), sono state rinviate a causa di interruzioni dei viaggi in corso, problemi di salute e restrizioni governative.

Questa decisione difficile e sofferta permette di salvaguardare l’integrità e lo spirito agonistico che animano il Cortina Snowkite Contest 2021 e lo Snowkite World Cup contest, superando i limiti imposti da una situazione globale senza precedenti.

Rimandando l’evento a tempi migliori sarà possibile, nel 2022, offrire ad atleti e pubblico un evento ad alto tasso di adrenalina, spettacolo ed evoluzioni tra terra e cielo.