In questo articolo si parla di:
22 Febbraio 2021

Rinnovarsi nell’immagine e nel logo e insieme arricchire i propri servizi per i clienti. Questo ciò che la nuova collaborazione tra Telepass e Cortina Skiworld ha generato. Il Consorzio Esercenti Impianti a Fune (CEIF) di Cortina d’Ampezzo, San Vito, Auronzo – Misurina ha presentato, in occasione dei Mondiali di sci alpino 2021, un nuovo logo con cui nasce “Cortina Skiworld”, rappresentato da una grafica minimal ed elegante, con lo scoiattolo simbolo di Cortina, le Dolomiti e il “tre”, numero magico che significa unità.

A questa importante novità, si aggiunge la nuova collaborazione tra Telepass e Cortina Skiworld che renderà più semplice lo sciare nella Regina delle Dolomiti. Non saranno più necessarie code alle casse, grazie all’implementazione delle possibilità online (My Dolomiti Card) a cui presto si aggiungerà l’attivazione del nuovo skipass di Telepass, partner d’eccezione del comprensorio.

Da sempre il Consorzio si prende cura degli sciatori, in linea con la nuova linea strategica del Dolomiti Superski “We care about you” adottata anche da Cortina, che mette al primo posto la sicurezza degli utenti. Telepass, presenting sponsor dei Mondiali, si rende ancora più vicino alla realtà veneta e sposa a pieno la voglia della località ampezzana e della comunità di ricominciare e di guardare con fiducia verso il futuro.

Con l’occasione Telepass ha presentato le skicard realizzate in edizione limitata per i Mondiali. Per i più fortunati, sarà possibile richiederle dall’app Telepass Pay, riceverle direttamente a casa e, dopo averle registrate, quando sarà possibile, sciare in una delle strutture convenzionate senza fare code alla biglietteria, pagando la migliore tariffa applicata dal comprensorio. Il servizio skipass di Telepass è già attivo in 20 comprensori in tutta Italia, per un totale di oltre 1.500 km di piste e mira a semplificare e rendere l’attività̀ sciistica una piattaforma integrata e intelligente, safe&clean. Prossimamente il servizio verrà attivato anche nei 120 km del comprensorio ampezzano.

“In un anno così difficile  è fondamentale guardare verso nuovi orizzonti. Questo tempo sospeso ci ha consentito di capitalizzare le fatiche di questo particolare momento storico, per innovare ed investire con rinnovata energia. Gli impiantisti da sempre lavorano con uno sguardo attento alla sicurezza degli impianti e delle persone che li utilizzano. Sono i primi a sapere quanto sia importante non sottovalutare mai le minacce, trovando sempre nuove soluzioni per poterle affrontare. Ecco perché il Consorzio ha scelto proprio il momento dei Campionati del Mondo di Sci alpino per un grande passo come la collaborazione con Telepass, nata nato da un’intesa e soprattutto da un grande feeling con Gabriele Benedetto, CEO di Telepass SpA. Adesso dobbiamo non perderci d’animo e guardare con fiducia alla prossima stagione”.

Marco Zardini, presidente CEIF

“La nuova collaborazione con il CEIF nasce da una condivisione di valori che fanno parte della vision di Telepass: innovazione, sostenibilità, sicurezza” ha commentato Gabriele Benedetto, amministratore delegato di Telepass. “Siamo lieti di lanciare questa collaborazione in occasione di un evento importante per il Paese, per dare un segnale positivo in questo periodo storico particolare. In quanto pionieri di una mobilità integrata, flessibile, sicura e sostenibile, il nostro obiettivo è poter offrire agli sciatori un servizio che permetta di godersi le giornate sulla neve senza pensieri, funzionale alle attuali esigenze di mobilità smart e sicura, e le nostre nuove skicard in edizione limitata lo consentiranno”.