In questo articolo si parla di:

Giovedì 11 e venerdì 12 febbraio sono due date che gli appassionati di snowboard cross hanno segnato in rosso sui propri calendari. Vedranno infatti andare in scena, durante i FIS World Championship Snowboard Cross and Ski Cross 2021 di Idre Fjäll, in Svezia, le gare valide per il titolo mondiale dello snowboard cross. L’evento iridato accenderà i riflettori sulla rappresentanza azzurra composta da Michela Moioli e Lorenzo Sommariva, al cui servizio ci sarà la tecnologia di Kask e KOO.

È da quasi due anni che aspetto questa manifestazione, punto a fare il massimo e a divertirmi per cercare la medaglia – Michela Moioli

I due italiani, nella loro avventura mondiale, utilizzeranno il casco Kask Kimera in una versione adattata alle esigenze degli atleti professionisti. Il casco, estremamente leggero, è realizzato con una calotta completamente in fibre di carbonio ed è il primo prodotto KASK omologato FIS (Federazione Internazionale Sci). Oltre a Kimera, Moioli e Sommariva utilizzeranno la maschera KOO Eclipse, anch’essa customizzata secondo le esigenze dei due snowboarder.

È difficile fare pronostici perché gli avversari sono in forma, io però gareggerò al 100% delle mie capacità per ottenere il miglior risultato possibile – Lorenzo Sommariva

Kask Kimera: la tecnologia a servizio dell’aerodinamicità

Kimera è il prodotto Kask per lo sci e lo snowboard che offre comfort e performance racchiusi in un design innovativo. Questo casco, infatti, è caratterizzato da linee aerodinamiche appositamente progettate e da un tecnologico sistema di aerazione che garantisce un flusso d’aria ottimale e regolabile, perfezionato dalle due porte (frontale e posteriore) che mantengono l‘interno della maschera asciutto e ventilato riducendo l’appannamento della lente. Questi aspetti tecnici, insieme all’imbottitura in Soft Wind ad asciugatura rapida, offrono comfort anche in condizioni climatiche più difficili. Inoltre, con il sistema brevettato Click-in System, il collegamento tra l’imbottitura e l’interno rimovibile risulta discreto e minimale grazie a otto perni che si adattano facilmente alla calotta garantendo la comodità di utilizzo di Kimera per tutto l’arco della giornata sulla neve. Comfort, ma anche sicurezza, sono garantiti dal sistema Fit-System, la tecnologia brevettata da Kask che, modellandosi in modo ottimale alla forma della nuca, assicura la migliore vestibilità del casco.

KOO Eclipse: visibilità e comfort sulla neve

La maschera è stata realizzata con l’obiettivo di garantire prestazioni, divertimento e sicurezza ai massimi livelli negli sport invernali. KOO Eclipse garantisce agli occhi protezione totale dai raggi UV (100% UVA, UVB e UVC) e allo stesso tempo consente di eliminare le distorsioni del campo visivo offrendo una visuale panoramica affidabile. Questo è possibile grazie alla lente Zeiss ad alte prestazioni che, attraverso una specifica curvatura a forma cilindrica, permette una visione precisa e confortevole. Inoltre, la tecnologia a doppia lente aumenta la resistenza all’appannamento e i fori di aerazione conferiscono ulteriore comfort evitando eccessiva sudorazione durante l’attività sportiva. Infine, la maschera Eclipse, realizzata interamente in Italia, integra l’innovativo sistema Slot-in di KOO che consente una rapida sostituzione della lente.

“Sono due prodotti estremamente tecnici il cui sostegno durante gli allenamenti e le gare è tangibile”, ha dichiarato Michela Moioli. “Utilizzando Kimera e Eclipse sento di potermi concentrare esclusivamente sulla mia performance”.

Sulla stessa lunghezza d’onda è anche Lorenzo Sommariva: “Se dovessi scegliere una qualità specifica per ognuno dei due prodotti direi: la calzata avvolgente di Kimera e il grado di visibilità offerto da Eclipse. Il binomio tra casco Kask e maschera KOO rappresenta un connubio ideale per poter ricercare il limite della prestazione”.