In questo articolo si parla di:

Arriva la prima vittoria in carriera in una tappa di Coppa del mondo per Manuel Feller, atleta del team Atomic che finalmente può godersi la sua felicità. Il “principe delle favole” è finalmente stato incoronato “Re”. Christian Höflehner, Atomic race manager approva le frasi ad effetto di Manu: “I veri personaggi sono importanti per lo sport. E se sono veloci come lui in questo momento, ancora meglio!”.

La competizione in Slalom tra i compagni di redster Manuel Feller e Marco Schwarz non ha prezzo: “Essere sia amici sia concorrenti non è una contraddizione per gli atleti intelligenti, come dimostrano chiaramente i due. Si spingono a vicenda e riescono a tenere tutto sotto controllo nella disciplina con la rivalità attualmente più dura”, Höflehner è dunque soddisfatto.

Anche Mikaela Shiffrin sorride dopo aver vinto lo slalom di Flachau conquistando la quarta vittoria nello Slalom notturno che rappresenta per lei un grande ritorno al passato. “Non solo perché la sua 68esima vittoria in Coppa del Mondo è stata anche il suo 100mo podio in carriera, ma perché Mikaela ha dimostrato di poter trovare la classica marcia in più ‘Shiffrin’. Chi la conosce bene ha potuto testimoniare: tutto è cambiato, dall’espressione del suo viso al linguaggio del suo corpo… è di nuovo fortissima”, afferma Christian Höflehner, descrivendo il grande ritorno psicofisico della sua eccezionale atleta.

Anche se Mikaela si è aggiudicata “solo” due sesti posti in entrambi gli Slalom Giganti di Kranjska Gora, non c’è dubbio che sia sulla strada giusta, aggiunge Christian Höflehner: “Ho visto Mikaela allenarsi per il GS su Reiteralm, è più in forma che mai! Tornerà di sicuro anche tutta la sua costanza”.