In questo articolo si parla di:

Lo scorso 29 ottobre il gruppo Deckers Brands ha annunciato una aumento delle vendite del 15% per il secondo trimestre terminato il 30 settembre.

Ancora una volta, a trainare l’azienda californiana nonostante la pandemia, è il marchio Hoka One One, in continua crescita. Quest’ultimo infatti ha registrato l’aumento trimestrale più performante, con un incremento del 83,2% sulle vendite, per un totale di $ 143,1 milioni.

Ugg invece, il marchio più grande di Deckers, ha realizzato vendite per 415,1 milioni di dollari, con una crescita del 2,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre Teva ha registrato un aumento del 20,5% delle sue vendite, pari a 27,7 milioni di dollari.

Così Deckers ha chiuso il secondo trimestre registrando un fatturato netto di 623,5 milioni di dollari, rispetto ai 542,2 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente. A parità di valuta, l’aumento delle vendite è stato del 14,1%.

D’altra parte il marchio Sanuk ha visto una diminuzione dell’11,4% delle vendite, totalizzando $ 9,5 milioni.

Per canale di distribuzione, Deckers ha registrato un aumento del 74,2% delle vendite dirette al consumatore pari a $ 171,9 milioni, mentre le vendite nette all’ingrosso sono state di $ 451,6 milioni, in aumento dell’1,8% rispetto al secondo trimestre dell’anno precedente.

Avendo temporaneamente chiuso i punti vendita a causa dell’emergenza sanitaria, l’azienda aveva poi riaperto il 95% dei suoi negozi globali all’inizio del secondo trimestre.

Le vendite interne del gruppo sono state pari a 427,4 milioni di dollari, in aumento del 19,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le vendite internazionali ammontano a 196,1 milioni di dollari, in crescita del 6,4%.

L’utile netto trimestrale di Deckers è di $ 101,6 milioni, o $ 3,58 per azione diluita, passando da $ 77,8 milioni, o $ 2,71 per azione diluita, nello stesso periodo dell’anno precedente.

La performance record di Deckers nel secondo trimestre è il risultato dei nostri potenti marchi, dei team dedicati, di lanci di prodotto innovativi e capacità di anticipare la domanda dell’online”, ha affermato Dave Powers, ceo e presidente di Deckers. “Siamo entusiasti della resilienza della nostra organizzazione, grazie alla quale abbiamo raggiunto ottimi risultati nella prima metà dell’anno fiscale 2021″.

Per la prima metà dell’anno fiscale, Deckers ha registrato un fatturato netto di $ 906,7 milioni, che rappresenta un aumento del 10,7% rispetto a $ 819,0 milioni nello stesso semestre del 2019. L’utile netto è stato pari a $ 93,6 milioni, o $ 3,30 per azione diluita, in aumento rispetto a $ 58,5 milioni o $ 2,01 per azione diluita.