In questo articolo si parla di:

Una nuova collezione di abbigliamento con un design tricolore e una scarpa tecnica inedita, questa la proposta di  Le Coq Sportif per il 2020 che, avvalendosi della collaboraizone dei suoi atleti, ha voluto fornire la miglior risposta alle esigenze dei tennisti.

I team creativi e di ricerca e sviluppo di Le Coq Sportif hanno lavorato con cura per progettare e offrire una collezione adatta agli amanti del tennis, nel rispetto di un design elegante e raffinato, la vera firma del marchio insieme alla scarpa tecnica “Futur”. L’evento di presentazione è andato in scena all’Aspria Harbour Club di Milano.

Presenti gli atleti del team Le Coq Sportif: oltre al tennista Thomas Fabbiano, anche Simone Barlaam (Nuoto Paralimpico), Marco Aurelio Fontana (MTB), Jenia Grebrennikov (Pallavolo), Giorgio Malan (Pentathlon Moderno), Beatrice Parrocchiale (Pallavolo) e Irma Testa (Pugilato).

Gli atleti Le Coq Sportif – da sx: Giorgio Malan, Irma Testa, Thomas Fabbiano, Jenia Grebrennikov, Marco Aurelio Fontana.
Credit: 7:31 LAB/Benjamin Vitti / Le Coq Sportif

Il design della collezione Tennis si ispira direttamente al primissimo logo del marchio: i raggi del sole, filo conduttore nella creazione di questa linea, sono il simbolo che ha caratterizzato il marchio fin dalla sua nascita.

Sono disponibili in blu-bianco-rosso, in riferimento diretto alla storia e al DNA francese di Le Coq Sportif. Infine il bianco, colore dominante, fa parte di una ricerca di purezza e di eleganza. Ogni abito creato per i giocatori è realizzato su misura, affidato alle preziose mani delle sarte di Le Coq Sportif presso il sito di produzione tessile di Romilly-sur-Seine. L’obiettivo è quello di progettare prodotti performanti, perfettamente adatti alle loro esigenze sui campi da tennis.

Tutti i giocatori indossano abiti lavorati a maglia e tinti in Francia, a Troyes, e assemblati in Marocco, prima di essere adattati nei laboratori di Romilly-sur-Seine. Ogni giocatore è quindi in contatto diretto con i team tessili di Le Coq Sportif per seguire lo sviluppo della propria dotazione tecnica.

“FUTUR”, UNA SCARPA INEDITA PER LE COQ SPORTIF
Il lancio di una scarpa “performance” è il risultato di anni di lavoro, segnati dal desiderio di offrire una silhouette completa ai tennisti per tutte le superfici e di completare l’offerta per completare l’equipaggiamento degli atleti. La caratteristica che si evince fin da subito è la sua leggerezza, confermata anche quando la scarpa viene presa in mano.

La tomaia è volutamente asimmetrica per soddisfare le specificità dei movimenti laterali dei giocatori. I rinforzi sono stati infatti applicati sulla parte esterna dei piedi per resistere all’usura prematura di queste zone. Tre tipi di gomma sono stati inseriti nella parte posteriore della scarpa per garantire un comfort e un’ergonomia ottimale del piede.

Una gabbia interna intorno alla linguetta consente, grazie ai lacci di stoffa, di mantenere il piede ben stabile durante gli spostamenti. Infine, la suola esterna in caoutchouc riprende un motivo ispirato alle suole di “archivio” di Le Coq Sportif. Rivisitato dai team di progettazione, questa “chevron” offre al giocatore una durata ottimale della sua scarpa.

All’inizio dell’anno Le Coq Sportif ha annunciato l’ingresso nella propria famiglia di Lucas Pouille, insieme ad altri tennisti quali Richard Gasquet, Pauline Parmentier, Ugo Humbert, Thomas Fabbiano, Martina Trevisan e Chloé Paquet. Queste partnership, in linea con la strategia del marchio intrapresa nel 2014 in questo sport, ribadisce l’ambizione del brand di rafforzare la propria presenza sul mercato del tennis performance.