In questo articolo si parla di:
25 Settembre 2020

Ryan Gellert è il nuovo chief executive officer di Patagonia Works, la holding che presiede Patagonia, Inc (abbigliamento e attrezzature), Patagonia Provisions (alimentare), Patagonia Media (libri, film e progetti multimediali), Lost Arrow Solutions (settore government), Fletcher Chouinard Designs, Inc. (tavole da surf), Tin Shed Ventures, LLC (settore investments) e Worn Wear, Inc. (upcycling di abbigliamento usato).

Attivo in azienda dal 2014, Gellert ha guidato Patagonia in Europa, in Medio Oriente e Africa. “Ryan è la persona giusta con la migliore esperienza e l’approccio di leadership ideale per guidare la nostra azienda”, ha dichiarato Kris Tompkins, il primo ceo nella storia di Patagonia, attualmente membro del Consiglio di Amministrazione. “Sarà supportato dal nostro management e da tutto l’incredibile team Patagonia, composto a ogni livello da persone che hanno aiutato Patagonia a essere ciò che è oggi. Il lavoro che ci aspetta sarà più importante e stimolante che mai e siamo assolutamente entusiasti di scoprire che cosa ci riserva il futuro”.

“Patagonia non è immune dalle problematiche sanitarie, economiche, sociali e ambientali che stiamo affrontando e l’ultimo anno è stato il più difficile nella storia della nostra azienda”, continua. “Tuttavia la nostra mission ci chiede di continuare a sensibilizzare i cittadini e le società sull’urgenza di lavorare per creare un mondo più sano. Ci impegniamo, e lo faremo sempre, ad essere più inclusivi, così come l’essere anti-razzisti è essenziale per il nostro obiettivo di salvare il pianeta” .

Nel suo precedente ruolo, Ryan Gellert ha condotto Patagonia verso la leadership in Europa nel settore outdoor e tra le comunità ambientali e prima di approdare in azienda è stato presidente di Black Diamond, dove ha lavorato per quasi nove anni. Prima ancora ha dato il suo supporto come volontario presso ACLU (American Civil Liberties Union) of Utah.

Climber e backcountry snowboarder, Ryan ha una passione per l’ambiente naturale incontaminato e vive da sempre a stretto contatto con la comunità di clienti Patagonia.

Il Consiglio di Amministrazione di Patagonia ha annunciato due ulteriori cambiamenti nella sua leadership: Jenna Johnson, che precedentemente ha guidato il settore outdoor tecnico di Patagonia, è ora a capo di Patagonia, Inc., dove avrà il compito di allineare ulteriormente il business della divisione di abbigliamento e accessori alla mission aziendale e alle comunità sportive; mentre Lisa Williams, che è entrata a far parte del team prodotti di Patagonia nel 2001, assume un nuovo incarico esecutivo come head of innovation, design and merchandising.

Il team creativo si occuperà anche di Tin Shed Ventures e dell’iniziativa di riparazione, condivisione e riciclo di Patagonia Worn Wear. Williams continuerà a riportare al ceo in questo nuovo ruolo cruciale.

La dichiarazione di Ryan Gellert: “Sono davvero onorato dell’opportunità e profondamente consapevole della grande responsabilità di guidare l’azienda in questo momento critico. Siamo noi stessi ad avere le maggiori aspettative su Patagonia. Tutto ciò che facciamo deve ricondurre alla nostra mission: siamo in business per salvare il nostro pianeta e dobbiamo farlo in un modo che sia giusto, equo e inclusivo per tutte le persone. È una grandissima ambizione e dovremo affrontare giorni difficili quando proveremo a sfidare le regole, ma sono entusiasta di poterlo fare fianco a fianco con i talentuosi e appassionati professionisti che fanno parte del team Patagonia. E sono sicuro che ci sarà anche da divertirsi durante il percorso!”.