In questo articolo si parla di:
26 Agosto 2020

Confermata la fiera Skipass, il tradizionale appuntamento che vede il mondo dello sci e della montagna incontrarsi prima dell’inizio dell’inverno. In programma dal 29 ottobre al 1 novembre a Modena, sarà un’edizione speciale che prende il nome di Restart edition. Sarà uno dei primi eventi dal vivo post lockdown e l’obiettivo è di renderlo emozionante, coinvolgente e stimolante. Come di consueto Skipass farà da apripista per la stagione invernale e quest’anno il ruolo assume una valenza ancora più importante.

Fino a poco tempo fa non vi era alcuna certezza a causa delle vicissitudini del Covid, ma l’Ente Fiera ha scritto regole di fattibilità in piena regola con le disposizioni di sicurezza attualmente in vigore. In un periodo così incerto, il settore offre una dimostrazione di grande compattezza.

Lo sci azzurro conferma Skipass come punto di partenza per la stagione agonistica grazie all’amicizia decennale con la FISI, Federazione Italiana Sport Invernali. All’interno del grande stand allestito nel cuore del quartiere fieristico si alterneranno gli Azzurri delle diverse discipline.

Stazioni sciistiche, hotel, resort e tour operator specializzati nel turismo invernale saranno presenti all’evento, vetrina della neve più grande d’Italia. Per quattro giorni, la migliore offerta turistica dalle Alpi agli Appennini, è a disposizione dei visitatori per informazioni e con proposte e pacchetti speciali per vivere la montagna d’inverno.

Inoltre in fiera si trovano le novità della stagione: sci, tavole, attacchi e scarponi, abbigliamento, accessori e tecnologie per vivere la montagna. I visitatori possono toccare con mano e approfittare dei suggerimenti degli addetti ai lavori. Sono previsti anche momenti di presentazione da parte delle aziende.