In questo articolo si parla di:
3 Giugno 2020

Macron raddoppia e così, dopo il mezzo milione venduto online al prezzo stabilito dal Governo in appena 48 ore ai residenti a Bologna, si allarga anche al territorio provinciale. L’idea è quella di dare una risposta concreta alla crescente domanda di mascherine e dispositivi individuali nel tempo più celere e nella maniera più agevole possibile. Per questo, in forza del protocollo firmato con il Comune di Bologna, l’azienda mette a disposizione un altro milione di mascherine.

Da giovedì 4 giugno a mercoledì 10 giugno, collegandosi al sito stop-covid.macron.com/comune-bologna e registrandosi con credenziali e codice fiscale, tutti i residenti nei Comuni della Città metropolitana di Bologna potranno acquistare le mascherine in confezioni da 50 pezzi al prezzo di legge di 25 euro. Si potranno acquistare al massimo due confezioni (100 pezzi).

Il pagamento può essere effettuato con carta di credito, i cui costi di transazione saranno coperti da Macron, che gestirà anche la spedizione a domicilio (al costo di 6,99 euro). Sarà possibile anche ritirare le mascherine acquistate direttamente presso i Macron Store di Bologna (Galleria Cavour e via Stalingrado) senza costi aggiuntivi.

A Bologna le mascherine verranno consegnate anche attraverso i riders delle cooperative “Dynamo Velostazione” e “Idee in Movimento”, che partecipano al “Cantiere consegne etiche”, progetto promosso dal Comune e dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana (Fiu).