3 Giugno 2020

La community di Nike è cresciuta a doppia cifra durante i mesi di aprile e marzo nel mondo ma soprattutto in Italia.

“In Italia – si legge nella nota -, i Nike member sono raddoppiati, quasi triplicati se si guarda la sola città di Milano. Nella Fase 1 di lockdown, la App NTC ha avuto una crescita importante, con dei numeri che hanno superato quelli del nord America e hanno posizionato l’Italia come primo Paese europeo per quantità di workout eseguiti (oltre il 25% del totale EMEA per i mesi di marzo e aprile, una crescita che sfiora la quadrupla cifra percentuale rispetto allo stesso periodo dell’anno passato”.

Workout, sfide digitali e campagne di comunicazione che hanno coinvolto anche atleti internazionali hanno fatto decollare i numeri.

Solo in Italia, i nuovi utenti del mese di aprile, decuplicati rispetto allo stesso periodo dell’anno passato, sono principalmente donne (58%) con un aumento percentuale soprattutto tra gli under 18 (+660% rispetto alla media annuale).

Nella Fase 2, la app NRC (Nike Run Club) ha aumentato del 172% il numero di iscritti in Italia rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

Nella prima settimana, gli atleti di NRC hanno corso oltre 700 mila chilometri in Italia, più di 100mila solo nella città di Milano. Un dato particolare riguarda gli utenti under 18 che sono cresciuti di 10 volte rispetto allo scorso anno.