In questo articolo si parla di:

Un rientro ad altissimo livello per Léo Slemett. L’atleta francese ambassador Vibram si aggiudica il primo posto della terza tappa del Freeride World Tour 2020 a Ordino Arcalís, Andorra, convincendo la giuria che lo ha premiato col punteggio di 93.67.

Sotto una forte nevicata, Léo sigla il suo successo nella sua gara di esordio a questa edizione di Freeride World Tour, dopo uno stop forzato nelle prime due tappe, in Giappone e Canada, a causa di un brutto infortunio a inizio stagione.

Un rientro in grande stile per il francese che, alla sua tripletta d’oro ad Andorra, ha dichiarato “Ho lavorato duramente per questo rientro e per essere pronto a questa gara. Alcune volte devi solo seguire le tue sensazioni. Non lo so, è incredibile, in francese direi Jamais deux sans trois!”.

La classifica ski uomini si è quindi conclusa con il francese Léo Slemett al primo posto, seguito dallo statunitense Isaac Freeland e dallo svedese Kristofer Turdell. La gara donne si è invece conclusa con la norvegese Hedvig Wessel in testa, seguita dalla statunitense Jackie Paaso e della svizzera Elisabeth Gerritzen.

Il prossimo appuntamento con Freeride World Tour è previsto a Fieberbrunn in Austria, tra il 6 e il 9 marzo.