In questo articolo si parla di:

L’azienda italiana di tessuti sintetici Fulgar ha acquisito Pompea, produttore di calze, lingerie e abbigliamento attivo.

Entrambi i marchi italiani hanno sede a Mantova, conosciuta come il distretto della calzetteria del Paese. Secondo Attilia Casnici, amministratore delegato di Fulgar, l’acquisizione contribuisce a “ristabilire il ruolo centrale e la leadership del distretto della calzetteria nel mercato europeo dei collant e dell’intimo” e al contempo a “proteggere il “carattere distintivo italiano del marchio”.

Fulgar, specializzata nel nylon 6. 6, ha un fatturato di oltre 200 milioni di euro ed è il distributore europeo del marchio Lycra. Pompea, che porta in dote un fatturato annuo di 70 milioni di euro, possiede e gestisce la distribuzione diretta del marchio di lingerie femminile Roberta.

Alessandro Rodella, proprietario di Pompea, ha dichiarato che gli investitori internazionali hanno manifestato interesse per un’acquisizione e si è detto contento che Fulgar sia l’acquirente. “La mia famiglia e io abbiamo profonde radici nella regione, quindi siamo lieti che Pompea rimanga in mani italiane, salvaguardando il futuro del marchio e i posti di lavoro della sua forza lavoro”.

Nella foto la sede di Fulgar situata a Castel Goffredo, in provincia di Mantova.