In questo articolo si parla di:
18 Dicembre 2019

“Non è l’uomo che deve battersi contro una natura ostile, ma è la natura indifesa che da generazioni è vittima dell’umanità”. Una frase, quella di Jacques-Yves Cousteau, che rispecchia perfettamente la situazione delle barriere coralline, che sono oggi sull’orlo dell’estinzione. Tra i più antichi esseri viventi del nostro pianeta rappresentano il polmone invisibile che vive sotto la superficie dei mari. La loro scomparsa costituirebbe un danno irreparabile per il pianeta e per tutti gli esseri viventi. Ecco perché è stato realizzato Il Segreto degli Oceani, documentario che vuole essere un atto di denuncia sullo stato delle barriere coralline nel mondo minacciate dall’uomo e dai cambiamenti climatici.

Aqua Lung International, azienda produttrice di attrezzatura per subacquea, è lo sponsor tecnico del documentario prodotto da Formasette, in co-produzione con Fox Networks Group Italia, per conto di National Geographic. Il marchio da sempre porta avanti una battaglia per la salvaguardia degli oceani e dell’ecosistema marino. A guidare gli spettatori, in un affascinante viaggio nel tempo e nei continenti alla scoperta delle barriere coralline antiche ed odierne, sono il geologo e paleontologo italiano Federico Fanti, l’ingegnere robotico Grace Young e la biologa Vanessa Lovenburg. Le tre bellissime location toccate dal documentario sono l’isola di Monserrat, situata nelle Piccole Antille nel mar dei Caraibi, la Tanzania e – inaspettatamente – le Dolomiti, un arcipelago fossile costituito da imponenti barriere coralline.

Proprio delle Dolomiti ha parlato Gottardo Giatti, executive producer di Formasette: “Le Dolomiti, barriera corallina fossile, sono la chiave per comprendere l’evoluzione delle barriere coralline e scongiurare la loro estinzione. Un laboratorio a cielo aperto per vedere come nasce, cresce e muore una barriera corallina senza l’intervento dell’uomo. Un modello di paragone per capire lo stato di salute di tutte le barriere coralline. Il viaggio e studio nelle Dolomiti è stato fondamentale per comprendere come la barriera corallina scoperta in Tanzania, sconosciuta all’uomo, sia cresciuta in condizioni estreme e come proteggerla”.

La première mondiale de Il Segreto degli Oceani si è svolta il 17 dicembre 2019 a Bolzano. Il docufilm andrà in onda in Italia sul canale di National Geographic (Sky, 403) il 25 dicembre alle ore 20:55.