In questo articolo si parla di:

Una stagione sciistica che si preannuncia speciale quella alle porte. In diverse località infatti, novembre ha visto un inizio anticipato della stagione e alcune delle principali stazioni sciistiche come Cervinia, Livigno e Cortina hanno già aperto gli impianti in anticipo rispetto alle tabelle di marcia. Questo ha sicuramente acceso l’entusiasmo e la voglia di mettersi in pista e cercare così la migliore attrezzatura per affrontare al meglio la stagione in arriva.

Ma cosa cercano gli italiani? Per l’occasione, Subito, piattaforma per vendere e comprare in Italia con 13 milioni di utenti unici mensili, ha analizzato l’andamento delle ricerche di attrezzature sportive nel canale Subito MARKET nei primi 10 mesi del 2019, con un focus particolare sugli sport invernali.

Con quasi 8 milioni e mezzo di ricerche da gennaio a ottobre e oltre 160.000 annunci presenti ogni giorno sulla piattaforma, la categoria Sports è un vero e proprio osservatorio privilegiato su ciò che gli italiani cercano in relazione al mondo sportivo che, come confermato dall’Osservatorio Second Hand Economy 2018 condotto da Doxa per Subito, gioca un ruolo di primo piano nella compravendita dell’usato, generando un volume di affari pari a 2,3 miliardi di euro.

Secondo la ricerca la categoria si posiziona al terzo posto tra quelle più acquistate online e al secondo tra quelle più vendute, per la possibilità di risparmiare, trovando attrezzature sportive all’avanguardia con un ottimo o rapporto qualità-prezzo (60%), ma anche per liberarsi di quelle che non si usano più (81%) e fare quindi spazio a qualcosa di nuovo.

Dalla recente analisi sulle ricerche per parola chiave effettuate solo in questa particolare categoria nei primi dieci mesi del 2019, è emerso come gli italiani siano un popolo particolarmente attivo durante tutto il corso dell’anno nella ricerca di attrezzature dedicate agli sport indoor e outdoor, con una vera e propria passione per quelli invernali. Dall’inizio dell’anno, la parola chiave “sci” si è infatti posizionata al 2° posto delle parole più cercate in assoluto nella categoria nel corso dell’anno, con un picco di ricerche importante da settembre in poi.

Quello che emerge sin dai primi due posti occupati rispettivamente da sci e snowboard, quest’ultimo presente anche in settima posizione con un focus specifico sulla tavola, è la ricerca delle attrezzature classiche e indispensabili.

 

Dal terzo al quinto posto si assiste invece al passaggio a pratiche sportive più di nicchia, con ricerche relative a sci alpinismo, freeride e fondo. Queste tre discipline necessitano tutte di attrezzature specifiche, che vanno dall’utilizzo coordinato di sci e bastoncini per lo sci di fondo a quello di sci dedicati, pelli di foca e ciaspole per lo sci alpinismo e freeride, praticati tendenzialmente attraverso attività “fuoripista”.

Non può mancare poi una ricerca specifica dedicata agli scarponi da sci (6°) e agli sci per i bambini (8°), per cui spesso si sceglie l’usato per la loro prima esperienza, quando non si sa come reagiranno, ma anche per non spendere troppo per un’attrezzatura che andrà cambiata in vista della loro crescita.

Chiudono la classifica le ciaspole (9°), strumento indispensabile per muoversi a piedi sulla neve fresca e scelte soprattutto da chi ama fare escursioni, e i ramponi (10°), attrezzatura immancabile all’interno dell’equipaggiamento alpinistico e da arrampicata.