In questo articolo si parla di:

La crescita del gruppo VF Corp non si ferma e in ottica 2024 ipotizza una crescita del +8%. Questi gli aggiornamenti che la società americana ha fornito nel corso di un incontro con gli investitori e gli analisti a Beaver Creek, in Colorado.

L’accento è stato posto così sul piano strategico e le iniziative per ottenere una crescita sostenibile a lungo termine e la creazione di valore. «Entriamo in una nuova fase del nostro viaggio», ha annunciato il chairman, presidente e ceo, Stevn Rendle, che ha presentato anche il nuovo logo del gruppo e uno slogan inedito.

«Gli ultimi due anni e mezzo hanno rappresentato uno dei periodi di maggiore trasformazione nei 120 anni di storia di Vf – ha proseguito Rendle -. Un periodo da cui siamo usciti con una maggiore attenzione a cio che è necessario per diventare una realtà ancora più orientata al consumatore e focalizzata sulla vendita al dettaglio».

Il piano strategico al 2024 si focalizzerà su una serie di decisioni strategiche modificate rispetto al precedente piano del 2021. L’obiettivo principale è essere un’impresa orientata al consumatore e focalizzata sul commercio al dettaglio in un’ottica iperdigitale, ottimizzare il portafoglio di brand, orientare gli investimenti in Asia e dare maggiore rilievo ai canali diretti di vendita, con la priorità all’online.

Il piano prevede che le entrate del gruppo cresceranno con un tasso annuo medio composto tra il 7 e l’8%, alimentato dai brand più importanti del gruppo come Vans, The North Face, Timberland e Dickies e dalle piattaforme aziendali internazionali direct-to-consumer.

In base alle previsioni, il margine lordo supererà il 55,5% nel fiscal year 2024, il margine operativo dovrebbe superare il 15%, mentre gli utili per azione cresceranno con un tasso annuo tra il 12 e il 14%, rispetto all’utile per azione rettificato dell’esercizio 2019.

Il gruppo prevede di generare circa 8 miliardi di free cash flow su base cumulativa nel periodo tra l’anno fiscale 2020 e il 2024 e mira a restituire 10 miliardi di dollari agli azionisti tramite dividendi e riacquisti di azioni.Vf prevede infine di offrire un rendimento annuo totale agli azionisti compreso tra il 14% e il 16%.

Altra grande novità in casa Vf Corp è l’evoluzione del logo aziendale e del branding, il primo dopo 21 anni, «per onorare i nostri 120 anni di storia e per esprimere anche l’energia, la fiducia e l’ottimismo che nutriamo per il nostro futuro». Nuovo anche lo slogan: “Purpose led and Performance driven”.

La società guidata da Steve Rendle ha chiuso il bilancio al 31 marzo 2019 con 13,85 miliardi di dollari di fatturato, con una crescita del 12%. Escluse le acquisizioni, i ricavi sono aumentati del 7%.