In questo articolo si parla di:

Si tratta di un vero e proprio smartwatch ed è stato lanciato da Puma insieme a Fossil Group. Si chiama Smartwatch Puma e rappresenta una prima assoluta per il marchio sportivo, con Wear OS by Google e piattaforma Qualcomm Snapdragon Wear 3100 integrati.

Con questo prodotto Puma introduce un prodotto wearable progettato per aiutare gli atleti ad allenarsi, rimanere motivati, monitorare gli obiettivi e connettersi con gli altri mentre sono in movimento. Punto d’incontro tra sport e tecnologia, questo smartwatch offre un design pensato sia per piacere al tatto che alla vista, con una cassa sagomata in nylon e alluminio che garantisce una vestibilità ultra leggera.

Il cinturino ruvido in silicone offre aderenza e traspirabilità, per ridurre al minimo la sudorazione durante l’attività fisica. Disponibile in tre colorazioni alla moda, lo Smartwatch Puma è adatto non solo alla palestra, ma anche alla vita di tutti i giorni.

“I nostri clienti vedono la tecnologia come un must imprescindibile e ricercano uno smartwatch a sostegno del proprio stile di vita attivo”, sostiene Adam Petrick, direttore generale brand and marketing di Puma. “Siamo entusiasti di presentare il nostro primo smartwatch, che condivide il DNA con i capi di abbigliamento sportivo e le calzature del brand. Con questo orologio al polso gli utenti avranno davvero solo bisogno di allacciarsi le scarpe, connettersi e partire”.

Lo Smartwatch Puma può monitorare attività come pilates, canottaggio o spinning, e contare le ripetizioni nell’ambito di esercizi di potenziamento muscolare come le flessioni. In “modalità allenamento”, Google Fit è in grado di monitorare continuamente il battito cardiaco.