In questo articolo si parla di:

Grazie a questa partnership, Reebok si conferma come uno dei brand di riferimento per quanto concerne il CrossFit. L’evento rappresenta un appuntamento di qualificazione in vista della sfida finale che successivamente si terrà a Madison (Wisconsin), negli Stati Uniti.

Tante le novità. A partire dall’eliminazione dei Regionals come step intermedio di selezione allo stage finale di Madison. Ma si segnalano anche la conferma della sfida online degli Open e l’inserimento degli eventi Sanctioned nelle qualificazioni.

L’obiettivo di Reebok è offrire prodotti per tutti i membri della community, dagli atleti ai neofiti. Motivo per cui è nato il CrossFit Italian Showdown, una gara che attraverso un processo di qualificazione vuole dare a ogni persona la possibilità di gareggiare al fianco di grandi atleti, divertendosi e sfidando i propri limiti.

A ospitare le qualificazioni italiane, il 26 aprile, sarà la location di MalpensaFiere, dove 1.500 concorrenti si metteranno in gioco. Il giorno dopo, i migliori 280 atleti verranno ammessi alla seconda fase della gara che darà accesso all’ultima sfida, lo Showdown del 28 aprile dove i cinque migliori atleti della divisione Senior gareggeranno per accedere ai 2019 Reebok CrossFit Games negli USA.

Nei giorni delle qualificazioni, gli spettatori avranno modo – entrando nell’esclusiva area Reebok – di testare lo special pack NANO8, il #BeMoreHuman, che non è solo un nome ma anche il mantra dell’azienda. Oltre a questo, i presenti potranno testare la nuova collezione Reebok CrossFit e prendere parte ad attività di entertainment per tutta la community.

Per essere sempre aggiornati sulle notizie del CrossFit Italian Showdown, è possibile visitare il sito web, la pagina Facebook, la pagina Instagram e il profilo Twitter. Sul canale YouTube, infine, sono presenti numerosi video.