In questo articolo si parla di:
La Cina incontra Tecnica Group con interesse

Arrivava da GuiZhou, provincia del sudovest della Cina, la delegazione che ha visitato il distretto dello Sportsystem a Treviso di Tecnica Group. Il ditretto cinese di proveniente ha una particolare vocazione al turismo (in particolare il turismo di montagna), che rappresenta l’11% del PIL del territorio: 531 milioni i visitatori nel 2016.

La governatrice della provincia di Guizhou, Shen Yiquin e il Sindaco di Liupanshiu, Li Gang hanno incontrato istituzioni e rappresentanti del distretto e delle aziende per conoscere il mercato dell’articolo sportivo e aprire a futuri interscambi commerciali. La presenza di Tecnica Group in Cina da oltre 12 anni ha rappresentato per il brand una garanzia di credibilità sul mercato asiatico e non stupisce il fatto proprio qui sia nata questa singergia.

“Sono rimasti molto colpiti dal nostro reparto R&S e dalle tecnologie all’avanguardia usate – racconta Alberto Zanatta, presidente del Gruppo. – Curiosamente però, la cosa che li ha affascinati di più è nostro essere un’azienda famigliare. Il fatto che in azienda sia presente il fondatore e che in generale persone di grande esperienza collaborino con i più giovani li ha sorpresi in modo positivo. Per la cultura cinese il rispetto dei giovani verso gli anziani è un biglietto da visita importante; un valore che potrebbe avvantaggiare le nostre aziende italiane.”

Quello cinese è un mercato a cui Zanatta guarda con estremo interesse, pur con una certa cautela, proprio perché ne conosce le caratteristiche: “Pur senza lasciarsi affascinare troppo dai numeri, le premesse sono certamente positive. Si sono viste nel dialogo che abbiamo avuto con la governatrice di GuiZhou: dal punto di vista politico c’è la volontà di far crescere il turismo sportivo, dal punto di vista geografico c’è un territorio meraviglioso pronto ad accogliere i visitatori e dal punto di vista culturale c’è una minore diffidenza nei confronti degli occidentali, maggiore apertura e disponibilità. Tutti gli ingredienti necessari per far crescere un turismo e una pratica sportiva di qualità. ”

Il nostro obiettivo è proprio intercettare questi praticanti, continuare a rappresentare eccellenza e alta qualità, restare l’oggetto del desiderio per chi si appassiona allo sport. Da tempo studiamo questo mercato per capirne le peculiarità, sia in termini fisici (piedi più piccoli, ad esempio), che di preferenze grafiche ed estetiche.”