In questo articolo si parla di:

Villa Borghese diventerà scenario di uno degli eventi targati Red Bull più divertenti: parliamo della Red Bull Soapbox Race, l’estroso gran premio tra automobili senza motore. Domenica 24 giugno scenderanno in campo ben 70 team che sono stati selezionati da una giuria di esperti in base a ingegno e originalità.

Fino al 26 marzo infatti i fanatici del fai-da-te e appassionati di velocità potranno iscriversi sul sito ufficiale e compilare il form per ricevere a casa lo speciale Application Kit. Seguendo le istruzioni contenute all’interno di questo kit, gli aspiranti racer dovranno scatenare creatività e ironia per presentare il progetto della propria soapbox: un mezzo, dotato di freni e sterzo che dovrà muoversi esclusivamente a spinta, alimentato solo da forza di gravità, coraggio e un pizzico di follia.

Una volta approvato il progetto, le squadre avranno tre mesi di tempo per realizzare artigianalmente la propria soapbox e prepararsi alla competizione di velocità. I team saranno composti da quattro persone nel ruolo di piloti e spingitori e il giorno stesso dell’evento dovranno guidare il proprio veicolo lungo un percorso in discesa di 500 metri, intervallato da ostacoli, per tentare di tagliare il traguardo nel minor tempo possibile.

I partecipanti potranno indossare indumenti bizzarri, esibirsi in danze prima della partenza o creare una colonna sonora per guadagnare punti in spettacolarità e aggiudicarsi la vittoria.

Per maggiori info: redbullsoapboxrace.it