In questo articolo si parla di:

Si chiama Beat It Rowing ed è nata grazie alla collaborazione di tutte le società di canottaggio di Milano e da Beat It Onlus. Una spettacolare e unica gara in Italia di indoor rowing aperta a tutti e che avrà luogo il 3 dicembre 2017 presso il Palabadminton di Milano.

Pensata per ogni età e livello, la competizione si gioca sulla distanza sprint di 500mt, anziché i canonici 2000mt, consentendo a chiunque di gareggiare e provare l’emozione di uno sport antico e nobile come il canottaggio.

L’incasso dell’evento sarà devoluto all’Associazione Mario Campanacci di Bologna, che da anni si occupa di assistere i pazienti del reparto di chemioterapia dell’Istituto Ortopedico Rizzoli e promuove attività finalizzate alla ricerca e alla formazione nel campo dell’oncologia muscolo scheletrica.

Durante la manifestazione ci saranno varie iniziative collaterali volte a raccogliere fondi, intrattenere e informare.

Beat It Sprint Race nasce nel 2013 per volontà del presidente della Onlus Mario Palmisano che voleva aiutare chi, come lui, si trovava e si sarebbe trovato a dover lottare contro una malattia che all’improvviso ti cambia la vita. Convinto del fatto che il canottaggio gli abbia dato quella marcia in più per affrontare la sua lotta personale, è proprio con questo sport che ha voluto sin dal primo momento trovare la maniera di aiutare gli altri.

Nasce così la Beat It Indoor Rowing ONLUS, che cerca in qualsiasi maniera dimigliorare le condizioni di vita dei pazienti con tumori dell’apparato locomotore.

beatitrowing.com