In questo articolo si parla di:

Sembra sempre più probabile che Amazon stia valutando il lancio di una propria private label d’impronta sportswear. A supporto di questa teoria ci sono gli accordi che sarebbero stati presi con due importanti realtà taiwanesi: Makalot Industrial ed Eclat Textile. La prima produce per brand quali Gap, Uniqlo e Kohl’s, mentre la seconda fa apparel per Lululemon, Nike e Under Armour.

Come riportato da Bloomberg, alcuni lotti di capi sarebbero già stati realizzati ma nessun contratto a lungo termine sarebbe stato firmato tutto questo sotto il “no comment” da parte dell’azienda.

L’interesse di Amazon nei confronti dell’abbigliamento sportswear arriverebbe non solo a seguito del lancio, previsto per novembre, della linea di abbigliamento active di Asos, ma anche in un momento delicato per i big dello sport. Nike, infatti, ha chiuso i primi tre mesi dell’anno fiscale del 2018 registrando la più lenta crescita trimestrale degli ultimi sette anni. Mentre Under Armour, negli scorsi mesi, ha rivisto le proprie stime di vendita per l’anno.