In questo articolo si parla di:

Lo sport è uno strumento capace di cambiare la destinazione per cui i luoghi sono stati pensati, trasformare opere in muratura in architetture resistenti, cambiare le città, le persone e, quindi, come sosteneva Nelson Mandela, il mondo. Sarà proprio lo sport il protagonista principale di TEDxTorino, il più grande TED italiano del 2017, in programma a Torino il 29 gennaio 2017.

“Lo sport che ci trasforma” è il tema dell’intervento che vedrà come relatore Mauro Berruto, Head Coach in serie A1 (Italia e Grecia) per 12 anni, CT della nazionale maschile italiana di pallavolo dal 2010 al 2015, autore e opinionista per RaiSport, La Domenica Sportiva e Dribbling nonché romanziere e autore teatrale.

Il modello, ormai diffuso, è quello di TED, l’organizzazione no profit americana nata nella Silicon Valley per andare alla “ricerca di idee che meritano di essere diffuse” e condividerle.

23 ospiti, ognuno con qualcosa di molto interessante da raccontare. Ognuno di loro ha tra i 5 e i 14 minuti per salire sul palco e parlare della propria idea. Innovativa, rivoluzionaria, controcorrente, sorprendente. Il bello è che anche argomenti che sembrano distanti e poco comprensibili, sul Palco di TEDx hanno la capacità di apparire semplici e alla portata di tutti.

Singoli che possono fare la differenza. E una community in ascolto. Le telecamere filmano ogni intervento, perché possa essere messo in rete e diventare davvero patrimonio di tutti, attraverso una miriade di canali, a cominciare da Facebook, Flickr e Youtube, di bocca in bocca, di smartphone in tablet.
Questo è TEDxTorino, il primo grande evento italiano TEDx del 2017, e l’attesa è tanta.